sabato 15 settembre 2018

Ricordi? - Uri Dinka

Il fulmine è sospeso nel vortice d'aria
A lungo corteggia il temporale
Dietro ai vetri ne osservo la danza
Energia che sale a spirale
Il battito interiore suona con gli elementi
Loro si sfidano amandosi

I ricordi mi avvolgono come aria 
Due turbolenze si rincontrano sempre
Per combinare un uragano 
Ricordi?
Con gli occhi chiusi ascolto il desiderio
Girare nella pancia
Nella testa
Nell'immagine disegnata di te

Le scariche elettriche divampano 
Il cielo si accende e si spegne
Imprimendo luce e oscurità 
L'umidità satura l'aria

Infine il temporale si arrende alla pioggia
Anch'io lascio andare quella sacra energia

Dedicata alla tua assenza 


Uri_03_07_18