lunedì 25 gennaio 2016

Il serpente dei sogni - dg Dinka



Il serpente dei sogni

Sta con gli occhi aperti
Scruta tutto e tutto inganna
Sinuoso ti striscia dentro
Con squame di illusioni colorate

La sua ombra è di pece
Se la tocchi 
Diventi come lui
Uno specchio per ogni squama

Ma il serpente 
non cambia mai la sua pelle
La sua lingua ha più radici
Una per ogni vita vissuta
Due per ogni occasione perduta
Mille per ogni scelta sbagliata
Con quella lingua
Ti parla con perfida malizia
Ti mostra la via
Su caleidoscopici specchi

I suoi occhi mostrano fiamme
Tu ne senti il calore
Che brucia i tuoi desideri assopiti

Per questo li raffreddi 
Con getti di sedizione
E li rendi vita


art Christian Schloe