giovedì 14 agosto 2014

Cante Skuye - Scrivere..

pic web


Le parole si infrangono nei pensieri creando come una cascata di emozioni che ci cullano nel moto perpetuo dei sentimenti.

E' una linfa vitale che ci salva dal mondo reale.

Scrivete, scrivete e scrivete ancora, come se fosse un bisogno impellente naturale, scrivete di qualsiasi cosa vi venga in mente in quel momento, sarà liberatorio, sarà un atto d'amore e qualcuno vi ricorderà al di la della vostra vita.

Non vi ricorderanno per quello che siete stati, ma per quello che avrete scritto, che, alle volte, è molto meglio.

E una cascata cadrà su tutti indistintamente, a pulire tutte le paure e tutte le ingiustizie, correranno gli animali e i bambini potranno giocare con le vostre parole, come fa l'acqua in un fiume con i sassi.