giovedì 14 agosto 2014

Cante Skuye - Pensieri in agonia

Art. Iain Macarthur

Silenziosi entrano
si insinuano ne’ gangli
nelle arterie
in su per le vene 
e pian piano
ti possiedono

Amplesso dilaniante
di orgasmo e di pazzia
ti circondano in un istante
sei preda del loro tempio
in poco ogni cellula del tuo corpo
viene raggiunta,
posseduta,
sconvolta

Ti immergono
in una morsa infernale
ti cambiano, 
ti succhiano, 
ti eliminano,
escono ed entrano senza chiedere
abusano di te in ogni istante
ti lacerano dentro
ti strappano
ti tagliano

E quando se ne vanno
ti lasciano solo
e giaci lì in terra
immobile
ormai,
senza più vita.