martedì 12 agosto 2014

Silvana Di Girolamo (Dinka) - Lentamente scompaiono le figure all'orizzonte

Opera di Bruno Tontini
           Quelle dalle apparenze imprescindibili
           Goliardiche rocce sgretolanti
           Di stupore lacrimoso

           Montagne di certezze incerte
           Albe mai del tutto sbocciate
           Su quel giorno che mai verrà

           Lacrime di pietra cadono 
           rotolandomi lontane
           Su una morte annunciata 
           da sempre

           Indosso ancora
           Il mio sudario terreno
           Mi rimetto in cammino