lunedì 16 gennaio 2017

Fuochi sparsi Dinka


Fuochi sparsi
Pietre scaldate
Acqua oramai tiepida
Petali galleggiano
Pigramente si risvegliano
I profumi possono ingannare
L'incauta narice
La lingua è uno sforzo dominato
L'illusione un agguato perpetuo
Il controllo non ha voglia di pensare 
Saranno altre cose a spiegare
Il fiume porterà le risposte
Sul lato venoso delle foglie
Se ne prenderà atto
Solo allora
La volontà sarà un fatto