lunedì 29 agosto 2016

Scritture Avverse - Laboratorio Poetico dal 16 al 18 settembre 2016 presso il Festival Internazionale di Poesia Rivoluzionaria e delle Azioni poEtiche Diffuse a Bari

 

NOTTE DI POESIA AL DOLMEN
presenta “Scritture Avverse”
Laboratorio poetico ad opera di Teodora Mastrototaro e Maurizio Evangelista

1°giorno di laboratorio:
Approccio alla scrittura poetica attraverso i “Giochi Linguistici” – per creare nuovi linguaggi:
- Tautogramma
- Abbecedario
- Trasformazione della parola
- Acrostico
- Catena

Approccio alla scrittura poetica attraverso i “Suoni Della Poesia” – oltre di cosa parla il testo, anche il suono delle parole:
- Allitterazione
- Onomatopea
- Anafora


2°giorno di laboratorio:
I partecipanti saranno coinvolti nella scrittura di componimenti, partendo da immagini derivanti dall’esterno e dall’interno di sé. Si faranno dei giochi per giungere all’immagine da scrivere.

3°giorno di laboratorio:
Lettura ad alta voce dei componimenti prodotti dai partecipanti

NB:
Ai partecipanti si chiede di portare quaderno, penna e di essere puntuali.
Il laboratorio prevede un contributo di 10€ valido per tutti e tre i giorni
Il laboratorio si svolgerà nella biblioteca e necessita di un minimo di 5 partecipanti.
Info & adesioni: memole.teodora@yahoo.it


Curriculum

Teodora Mastrototaro, classe ’79, autrice. Ha pubblicato la silloge di poesie “Afona del tuo nome” tradotta dal poeta americano Jack Hirschman. Ha seguito vari corsi di scrittura creativa con il Professor Daniele Giancane, ha frequentato il laboratorio teatrale di dizione e interpretazione poetica “La poesia del teatro” condotto da Christian di Domenico e Carmen Centrone presso la sede di Itaca Academy, e il corso di dizione ed interpretazione presso la sede della compagnia Marluna teatro e condotto dall’attrice Maria Elena Germinario.

Ha frequentato il seminario di scrittura per il teatro a cura di Michele Santeramo e sempre con lui corsi di scrittura per il teatro presso la sede del Teatro Minimo. Ha frequentato il corso di scrittura narrativa “Full Immersion 2010” dal tema “La scrittura dei sensi” organizzato dalla scuola di scrittura Omero di Roma e tenuto dai docenti Paolo Restucci ed Enrico Valenzi, ha frequenta il secondo anno del corso di scrittura narrativa presso la scuola di scrittura Omero. Ha partecipato al laboratorio “Recitazione e messa in scena sull’ Orlando Furioso di Ariosto” diretto dall’attore Vittorio Continelli ed organizzato dal Teatro Minimo nell’ambito del progetto Teatri Abitati- una rete del contemporaneo. Ha frequentato il corso “Come strutturare un testo teatrale” condotto dal drammaturgo Fernand Garnier, ha partecipato al Laboratorio teatrale “Fanculo Pensiero – percorso condotto dall’attore Ippolito Chiariello; ha partecipato alla full immersion “Il passaggio dal verso poetico alla messa in scena teatrale” ad opera dell’attrice Maria Filograsso. Ha frequentato il Laboratorio di drammaturgia “Lo spazio e il tempo in teatro” a cura del drammaturgo Valeria Simone Monti. Ha partecipato al laboratorio condotto da Chiara Guidi della Sazio dal titolo “Il movimento della voce in una foresta di immagini invisibili”.
Ha preso parte con altri artisti del Collettivo di improvvisazione poetico – teatrale e sperimentazione interdisciplinare “Jamming Culture”, di cui è stata parte attiva come autrice e voce.
Ha partecipato come esponente italiana al festival della poesia di Belgrado.
È direttore artistico da sette anni del festival “Notte di poesia al dolmen”.
Collabora con la compagnia teatrale Marluna Teatro e con diversi altri artisti. Con il cantautore - musicista Savino Lasorsa ha formato un duo di teatro poetico performativo.

Maurizio Evangelista, ha esordito con la silloge Suonatore di corno (ed. La Vallisa, Bari 2010) accolto da positive recensioni della critica. Nel novembre del 2014 ha ricevuto in Serbia il premio Venac vrdnicke vile (La corona della fata di Vrdnik) per il suo secondo libro Izmišljeni grad (ed. I tetti del mondo, Sremski Karlovci 2013) tradotto in serbo-croato dal poeta Dragan Mraovic.

Evangelista è stato il primo italiano a ricevere questo premio dalla sua istituzione. Dal 2010 è direttore artistico della "Notte di poesia al dolmen" della città di Bisceglie, annuale manifestazione dedicata all’arte poetica. Oltre alla poesia ha pubblicato suoi racconti nei libri Gli animali e noi (Ed. Adda - Scritture Meridiane Per Ragazzi, 2013) e So dire di no (Ed. Adda - Scritture Meridiane Per Ragazzi, 2015) entrambi a cura del prof. Daniele Giancane. Le sue poesie sono state tradotte in serbo-croato (per le riviste serbe Pesnicke Novine e Krovovi) e in lingua inglese (sul magazine online BridgepugliaUSA)