lunedì 27 giugno 2016

Per questo preghi e speri - Dinka



E poi arriva di nuovo la notte
Lacrime lasciate sole
A maledire l'infinito
Vuoto di esistere
Come l'ultimo feto dell'universo
Destinato a orbitare per sempre
Perché nessuna madre
Ci sarà ad attendere
Con occhi teneri e mani dolci
E nessun padre
A dare forza e protezione
Tristezza e oblio
Ti accoglieranno
Ogni notte
Fino a sera
Per questo preghi e speri
In un aborto definitivo

*
 art Shi Benming