giovedì 3 marzo 2016

Bastarda - dg Dinka


Ho cavalcato orchi e fate per tutta la vita
Adesso resto inchiodata al mio destino
Segugio che non mi ha mai perdonata
Per averlo deriso e poi sputato

Mi stanno dietro anche i corvi
In attesa di banchettare
Su questa stanca agonia
Del ricevere e dare

E mentre giuro che non mi avranno mai
Sento la malizia della sconfitta avvolgermi
Con le sue vene grosse e fragili
Pompate da un cuore ancora giovane
Che non si arrende e mai lo farà

Allora calpesto il mio cadavere mentale
Con scalpiccii inquieti e sordi
Alle richieste di un futuro
Che non vuole venire a me

Strappo foglio su foglio
Ne ingoio i putrescenti resti
Vomito verità inutili
Le trasformo
Ringoio masticando meglio

Ma intanto so
… Si lo so bene
Che per il disprezzo che porto alla vita
Cavalcherò financo le mie ossa
Affinché il destino che mi sono scelta
Si compia

Art Diego Fernandez