martedì 10 novembre 2015

Appunti dal delirio - dg Dinka




Vuoi fare da guardia contro i miei mostri?
Sono tutti domati
Li sciolgo quando ho voglia di soffrire

Diceva....

A volte mi sale qualcosa 
Da dentro la pancia
La sofferenza non è da evitare
Il dolore è più vivo della gioia
Il dolore non ti tradisce 
Come la felicità

Diceva ....

Sono troppo vecchia dentro
La mia vita è scaduta 
Il corpo è pesante da sopportare
Lo so, come una bimba riesco a giocare
Ma è solo un'attesa
Un inganno al tempo

Diceva ....

Ho occhi che si posano
Dove nessuno pone mai lo sguardo
Ma non vedo mio fratello che mi passa accanto

Le sfide sono belle, chi non le fa perde
Forse ho troppa disperazione dentro
Ma so farla uscire con le parole

*

Dolce notte di fiori e profumi sui tuoi sogni
È la canzone che non vuoi a farti più bene
Non so creare magie senza di te
Continuo a scavare
Da questo pozzo non si vede mai luce
Il cielo rimane una visione della mente
Un ricordo e nulla più 


art Charlie Terrel