mercoledì 13 maggio 2015

Ritorni - Silvana dg



Le comete passano veloci
Ma i dolori restano a crogiolarsi ancora
Come stelle cadenti sui nostri sentimenti
Prosciugano la linfa da un sangue
Spesso troppo rosso quando cade a gocce
Sgorgando da una ferita inflitta al cuore
Spicca sulle anime candide
Come sul lenzuolo bianco
Di una vergine stuprata
Bruciano come zolfo e lava
Sfuggiti all'inferno

Forse una pioggia dolce rinfrescherà 
Quel che rimane di questa vita
Nuovi germogli mostreranno altre vie
Percorsi che riportano a galla
Desideri originari rimasti seppelliti
Dalla furia di vivere
*
Art Katarzyna Konieckza