sabato 7 marzo 2015

Pensieri scoordinati - Silvana Di Girolamo


Ogni cosa ha la sua natura
Ho acquistato delle rose senza spine
Cespugli morti per cause innaturali

Figli di papà cresciuti al male

Si può morire per alcuni istanti
Essere eternamente morti
Vivere con la morte a fianco

O essere nella morte eterna

Quale destino scegli
Tu che stai in alto 
Su una nuvola di sicurezza
Mentre li in basso
Brulica l'effimera vita

Cosa ti racconterai
Quando chiudendo gli occhi
Per l'ultima volta
Ti accorgerai di quello 
che non hai acchiappato al volo 
dalla tua ineccepibile nuvola

Sai
sarà troppo tardi allora
Devi decidere ora
Se pentirti su una nuvola
O farlo giu per strada

Io non ho continuità

foto Daniel Jackson riel. in b&w