lunedì 29 dicembre 2014

Lottare - Silvana Di Girolamo

art Antonio Mora

Il respiro mi duole e la bocca tace
Solo i pensieri aprono incessantemente nuove strade
Nuovi percorsi a ostacoli
Insidiosi tuffi attraverso cerchi di fuoco

Il fumo e l'afrore di carne bruciata mi stordiscono
Cerco riparo tra molecole di sogni già accaduti
La rassegnazione mi trova con le mani alzate
Il segno della mia momentanea resa

Mi basta guardarmi e la lotta riprende
C'è chi non ce la fa a combattere
Chi invece non sa vivere
Senza quel gusto agro fumo della ribellione

Mi capita di riposare sotto un albero di verità
Li stanno recidendo tutti trapiantando liane di falsità
Devi stare attento se ci passi accanto
Ti ghermiscono con le loro spire e non te ne accorgi

Accade che quando apri bocca non ti riconosci mentre ti ascolti
Ti chiedi quando, in quale momento ti sei contaminata 
L'occhio del tuo IO ispeziona come un faro la tua soffitta
A caccia di acari sovversivi

Ma la verità è che tutto si confonde