domenica 21 dicembre 2014

Il Natale di Giuda - Silvana Di Girolamo


photo digisilva - Teatro Massimo di Palermo


Anno domini 2014
Dicembre sta per finire

La natalità di Gesù Cristo
Si trascina dietro inutili orpelli 
Finti pensierini ben impacchettati

La Creme partecipante
Al teatrino di beneficenza
Ha già fatto fuori diversi cincillà
Mentre il luccichio dell'oro
Che porta al collo
Alle dita e ai polsi
Ha accecato un po di africani nelle miniere 
giù a casa loro

Le luminarie tentano un clima che non c'è
Mentre i notabili della città
Ti scippano dalle tasche
Già bucate da altre ordinanze

La polizia al soldo delle tasse tue
Si porta via le auto
Parcheggiate in zona blu
Fresca di vernice

Le aree chiuse al traffico
(per agevolare gli acquisti)
Trasformate in zone pedonali 
Raggiungibili solo da
Superman e auto blu

Qualcuno si è anche buttato
A volo d'angelo da uno dei tetti
Raggiungendo il selciato
Davanti al negozio più in voga
Voleva almeno guardare la vetrina

I negozianti non affiliati
Non capiscono più 
Se la loro serranda è abbassata 
O aperta, non fa differenza

A varcare la soglia solo il postino
Altre tasse, altre bollette 
E solleciti di pagamento

Fra qualche mese gli studi di settore
Diranno che sono evasori
Impossibile avere un reddito così basso!
Dove hai cacciato i soldi signor commerciante?
Fatti strozzinare e pagami la rata

Occhi spenti si aggiungeranno
Ad altri occhi spenti nelle vie del centro

È un maledetto feudalesimo 
Che ti sfrutta con giacca, cravatta
E ignoranza da parassita

Ma noi festeggiamo
Natale è alle porte
Magari  a capodanno partiremo
Con un last minute 

Prima rata a settembre