venerdì 28 novembre 2014

Sospensione - Silvana Di Girolamo


Mi tirava addosso quei silenzi
Lo faceva con gli occhi
Occhi che non avevano voglia di parlare
In quella estate che non ho capito

E questo autunno che non sa di castagne
Rimane come bloccato nella mente
Lontano dai ricordi
Avulso da questo presente

Tutto rimane sospeso
La goccia che non cade
Il freddo che non viene
L'attesa oramai scevra

Unica costante
Quegli occhi aperti e muti


Digital on Paper by Michael Bilotta