lunedì 3 novembre 2014

Silvana Di Girolamo - Solo un nero buio



Qualcosa mi comprime il petto
Spinge come un bimbo che vuol nascere
Ma la testa non viene fuori
Ci vorrà un cesareo questa volta
Sarà ancora una lama
Che incidendo la carne
Libererà il nascituro

Che sia un mostro

Oppure un angelo
Devo partorirlo
Mi sale dal petto alla bocca
Come un conato
Ma resta li
E continua a spingere

Mi metto il camice
Mi lavo bene le mani
Prendo il bisturi
Apro .....


C'è tanto buio
Persino il sangue sembra rosa
In mezzo a tanta oscurità

Infilo le mani
Frugo in cerca di qualcosa
Qualsiasi cosa
Non trovo altro che nero buio
Ricucio

Un'altra inutile cicatrice
Da aggiungere alle altre


Immagine dal web