domenica 19 ottobre 2014

Quale esistenza? dg Dinka



Stai attaccato alla vita con tubi respiratori
Inali vecchio ossigeno già usato
Attraverso canali distorti di una realtà
Compra - Getta - Acquista ancora


Pascoli i tuoi pensieri su un terreno arido
Vivi inseguendo desideri
Avendo tutto avuto senza mai godere
Il tuo occhio rivolto su un orizzonte
lontano da ogni futuribile presente


Non controlli la tua vita
La dai in pasto ai nuovi mercanti
Moderni negrieri dell'incanto
E consumi vizi
Mentre loro consumano te

La vita è vivere, guardare le cose
Respirarle, ascoltare .... stare seduti a contemplare
Correre a perdifiato, fare un bel tuffo nel mare
Guardarsi dentro agli occhi e non parlare


Tu guardi solo pareti in cemento 
Ascolti rumori
Stai davanti a un televisore
E piangi per cose finte


Mentre la fuori il mondo muore.

ph dal web