martedì 31 maggio 2016

Strega d'inchiostro - Dinka


La fredda pietra sul cuore
Piaga il sangue
Avvelena il sonno

Era una di quelle 
Che bucava il foglio con le parole
Strega d'inchiostro
Fata di carta

Danzando sui righi
Sfregiava il quieto senso
A qualsiasi dire

Allineava il verbo
Su linee incandescenti
Risvegliava le menti
Percuotendo consonanti

Ora è solo un vecchio sarcofago
Vuoto....
Nemmeno un grano
Di polvere d'ossa
A farle compagnia

Tra le pieghe del consunto raso
Resta solo qualche vocale
Impronunciabile


art William Mortensen