sabato 4 aprile 2015

Doppia copia - Silvana Di Girolamo




La vita a volte fa strani cerchi
Uno si aspetta che siano tondi
                                                I folletti 
                                                Sghignazzano nell'ombra
Ho ripreso il mio cuore
L'ho acchiappato al volo
Salvato (?) un'altra volta
Dall'infarto per amore

Dura convalescenza
Ne è rimasto troppo poco
Con quale cuore dovrò vivere
Se infine cederà?

Ti amo con furia devastante
                                                  La passione 
                                                  Nasce dall'incertezza?
Quel che non vuoi perdere 
Arde come brace
Così ti amo maledicendomi
Ogni volta che ti voglio

La vita è una malattia presa alla nascita
L'amore una conseguenza fatale

...............................................
foto Illavis Vuelle