venerdì 15 agosto 2014

Cante Skuye - Tenebra



Ho perduto la mia anima 


in una pozza d'acqua
l'ho perduta!
eppur l'avevo vista
evitar non l'ho voluta 


Sarebbe stato facile 
sarebbe stato un attimo
uno scatto di reni
un balzo notturno


Un attimo deciso
un batter d'occhio
un battito d'ali
un soffio di vento


Invece sono qui 
insudiciato fino al midollo
bagnato fin nelle ossa
in ginocchio tremante


Non ho voluto saltarti 
pozza mia!
ho voluto sentire le tue carezze 
di acqua putrida e nera


Volevo sapere come ci si sente
volevo provare d'istinto
non mi bastava sapere
volevo averti nelle ossa


Pur sapendo che non potevo 
indietro più tornare
caddi indegno
dietro l'amore


Esso non si girò un istante
non mi conobbe più
non volle più vedermi
e ora giaccio, statua di sale.





pic web