domenica 17 agosto 2014

Arianna Zahami - Fossa

immagine Adam Martinakis

Recuperami da questa strana fossa..
Recuperano le mie mani il terreno sgretolandone le zolle...
Recuperami da questo strano torpore invernale...
Recuperano i miei fianchi quello spazio agognato dentro questo angusto loculo...
Recuperami il calore delle labbra carnose...come nelle primavere scorse...ora ghiacciate nel sonno profondo....
Recuperano i miei occhi il brillio fugace dei raggi di stelle...
A coprire questo corpo inerme...
Non il coraggio è bastato a svegliarsi a nuova luce...
Ma il rammentare dei nostri limiti...
Il partorire sudato di angosce mai messe a tacere...
Ed i vermi corrodono la mia carne avidi...
E tu rimani lì che spezzi ancora le mie viscere ..e mi guardi decomporre....