domenica 24 agosto 2014

Cante Skuye - il Poeta Eta Beta



il Poeta Eta Beta
quando infila una manina
nella tasca piccolina
tira fuori dei dolori
si trasformano in colori
blu cobalto aranci e gialli
ci colora delle valli
nei colori le parole
quelle amare e quelle sole
ed è tutto quel che duole


il Poeta Eta Beta
se una acca o una zeta
non gli arriva o non lo allieta
tira fuori dalla tasca
pulcinella o giamburrasca
che risolvon la questione
l’eleganza di Gastone
che ritrova la maniera
navigar verso la sera
anche con la luna nera


il Poeta Eta Beta
ha coraggio e iniziativa
fin dai monti alla riva
ride balla e canta versi
anche solo pei diversi
canta storie ai bambini
anche quelli piccolini
e lasciatelo ballare
lui ondeggia come il mare
canta sempre dell’amore


il Poeta Eta Beta
è del sogno il condottiero
rende a noi l’animo fiero
che rimanda a letto tutti
col sorriso belli e brutti
lui regala a tutti arance
coi bacetti sulle guance
fiori sian multicolori
mette in tasca i suoi dolori
e a voi tutti dico... siori


il Poeta Eta Beta
è il migliore dei Signori!








web pic